24 03 2015

# Family Care: la casa che fa casa

Martedì, 24 marzo 2015 si terrà un altro appuntamento di Family Care - Corso interdisciplinare rivolto a studentesse di tutte le facoltà e a giovani professioniste. L'argomento trattato: "La casa che fa casa: arredamento e design".

Relatrice: Gianna Zano, Architetto

Argomenti affrontati:
-l'evoluzione della casa nelle varie epoche storiche: nata originariamente come luogo per assicurare essenzialmente sicurezza e riparo dalle intemperie e da altri pericoli - così fu la caverna per i nostri antenati - e successivamente in modo progressivo si è arricchita di contenuti estetici, affettivi, psicologici e strumentali al benessere. (In questo contesto espressioni come 'essere a casa'o 'sentirsi a casa' non sono banali, ma vanno oltre il loro significato letterale esprimendo la pienezza affettiva di questo luogo.)
-Work group per mettere in pratica le teorie acquisite: arredare un appartamento da ristrutturare, tenendo conto di varie esigenze, innanzitutto quelle dei proprietari. Poi le tentazioni estetiche vanno conciliate con la funzionalità e il buon senso. È necessario separare le zone giorno da quelle destinate all'intimità notturna; può favorire la socializzazione - sia nel quotidiano sia in occasione della presenza di ospiti - un varco aperto che metta in comunicazione la cucina con la sala da pranzo, per consentire a chi cucina di conversare e partecipare ai momenti conviviali. Questi principi vanno sempre declinati con la personalità dei proprietari.

-va sempre ricordato che la casa è uno spazio vitale e soprattutto è il luogo privilegiato nel quale si alimenta il calore del focolare domestico.